Rss di IlGiornaleWebScrivi a IlGiornaleWebFai di IlGiornaleWeb la tua home page
Sabato 15 dicembre 2018    redazione   newsletter   login
CERCA   In IlGiornaleWeb    In Google
IlGiornaleWeb

Cultura - Cinema e spettacoloStefania Castella

CONDIVIDImyspacegooglediggtwitterdelicious invia ad un amicoversione per la stampa

07 Dicembre 2018
Melaverde. Nuovo appuntamento tra le eccellenze di salumi e Parmigiano Reggiano.
di Stefania Castella



Melaverde. Nuovo appuntamento tra le eccellenze di salumi e Parmigiano Reggiano.
Edorado Raspelli ph Elena Tiraboschi

Ottimi risultati di share domenica scorsa: le " Storie di Melaverde" toccano il 9,43 % e Melaverde il 14,38 % con 1.815.000 spettatori.

Torna come ogni domenica l’appuntamento con la scoperta delle eccellenze della nostra terra. Per " Le Storie di Melaverde" alle 11, incontreremo la mortadella a San Prospero di Modena e poco prima di mezzogiorno in una nuova puntata (la numero 606) saremo invece a Montecavolo di Quattro Castella (Reggio Emilia).

Il giornalista e "cronista della gastronomia" è al fianco di Ellen Hidding nel condurre la trasmissione creata da Giacomo Tiraboschi il 20 settembre del 1998 e che ha quindi toccato il compleanno numero 20 e superato la quota delle 600 puntate. Sempre numeri altissimi per la trasmissione, che sbaraglia la concorrenza come confermato dagli ultimi dati, quelli di domenica 2 dicembre quando le repliche de Le Storie di Melaverde hanno toccato il 9,43 % e la prima visione di Melaverde il 14,38 % con 1.815.000 spettatori. Un pubblico di affezionatissimi che segue di volta in volta l’incanto delle bellezze e delle bontà nostrane mostrato con capacità, garbo e competenza dal giornalista.

ORE 11 "LE STORIE DI MELAVERDE

A San Prospero di Modena per " una favola di mortadella"

Per le "Storie di Melaverde" domenica 9 dicembre Edoardo Raspelli sarà di nuovo nel Modenese, a San Prospero per visitare un salumificio storico che, dopo il disastroso sisma del 29 Maggio 2012, è diventato una testimonianza concreta di amore per la propria terra, forza di volontà e voglia di ricominciare a produrre quei salumi che 50 anni prima raggiunsero le tavole di tutta Italia. Inizieremo conoscere un prodotto tipico, la mortadella, che l’azienda dei fratelli Palmieri ha reso unica, una vera e propria favola, portandola in cottura avvolta nella sua cotenna naturale con un'aggiunta di miele, una scelta particolare che dona alla "regina rosa" della tavola italiana, sapori e profumi unici. Vedremo quindi come sono preparati zamponi e cotechini della tradizione Modenese, per poi andare in tavola con ricette e consigli utili per un pranzo ricco di specialità della zona.

ORE 11.50- MELAVERDE

Prima Visione: Parmigiano Reggiano e salumi a Montecavolo di Quattro Castella (Reggio Emilia)

Quando diciamo che la campagna italiana negli ultimi 50-60 anni è profondamente cambiata, non diciamo una bugia. Se un tempo si produceva per il fabbisogno della propria famiglia oggi si uniscono le forze per riuscire ad ottenere grandi numeri. Ecco che agricoltori e allevatori consegnano le proprie materie prime a grandi aziende o consorzi che solo così riescono a produrre le giuste quantità per rifornire i supermercati dove tutti facciamo i nostri acquisti. È quindi possibile oggi vivere autonomamente di agricoltura pur realizzando piccole o medie produzioni? Questa domenica Edoardo Raspelli raggiungerà Montecavolo di Quattro Castella, in provincia di Reggio Emilia, per farci conoscere un'azienda frutto di una scelta diversa, un ritorno al passato voluto dai tre fratelli Rossi che nella Fattoria che porta il loro cognome hanno deciso di mettere al primo posto il benessere animale, le tempistiche di allevamento naturali e il rispetto per l'ambiente, preferendo la qualità alla quantità. La loro scelta vincente? Vendere tutti i prodotti direttamente in azienda evitando intermediari, trasformando la fattoria storica di famiglia in un centro agricolo polivalente dove, oltre agli allevamenti, si stagionano le forme di Parmigiano Reggiano, si lavora il latte in prodotti freschi e si realizzano salumi d' eccellenza, il tutto unito ad una nuova forma di accoglienza rivolta a gruppi di visitatori curiosi di scoprire la vita di oggi in campagna. Una puntata alla scoperta di un'agricoltura moderna dove la fattoria di oggi è un insieme di idee, talenti, accoglienza e voglia di fare, nel completo rispetto della terra.









  Altre in "Cinema e spettacolo"