Rss di IlGiornaleWebScrivi a IlGiornaleWebFai di IlGiornaleWeb la tua home page
Giovedì 23 settembre 2021    redazione   newsletter   login
CERCA   In IlGiornaleWeb    In Google
IlGiornaleWeb

Cultura - LibriStefania Castella

CONDIVIDImyspacegooglediggtwitterdelicious invia ad un amicoversione per la stampa

24 Febbraio 2021
L'ago di Cibele, il romanzo d'esordio dello scrittore Simone Fiocco
di Stefania Castella



L'ago di Cibele, il romanzo d'esordio dello scrittore Simone Fiocco
L'Ago di Cibele di Simone Fiocco

La città è battuta da un violento temporale primaverile. Gabriele, giornalista ed ex alcolizzato, torna a casa dopo una serata di svago. Laura, la sua compagna, non c’è. Non tornerà quella notte. Né quella successiva.

 

Questo è solo l’incipit del thriller/noir “L’ago di Cibele” dello scrittore romano Simone Fiocco pubblicato con Bakemono Lab per la Collana Kuroi, disponibile sul sito della casa editrice, in tutte le librerie, Amazon e sui siti di ecommerce.

Tra vizi, virtù, potere, passioni, amori, ossessioni “Questa storia – ha dichiarato l’autore - parla di personaggi duramente colpiti dalla vita e di come riescano, in qualche modo, a rimettersi in piedi. ‘Tutti meritano una seconda occasione’".

“Sono contenta – ha aggiunto l’editrice Valentina Cestra - di aver arricchito la collana Kuroi con questo noir e spero ci sia un seguito”.

 

Nella trama.

Roma, 2018. La città è battuta da un violento temporale primaverile. Gabriele, giornalista ed ex alcolizzato, torna a casa dopo una serata di svago. Laura, la sua compagna, non c’è. Non tornerà quella notte. Né quella successiva. La donna è sparita senza portare con sé le sue medicine. L’uomo teme subito il peggio e inizia una personale indagine, scavando nella vita della fidanzata alla ricerca di un dettaglio che possa indirizzarlo sulla giusta pista. Troverà invece Francesco, un investigatore privato dall’animo dannato, dedito ai vizi ma con un grande intuito. Insieme affonderanno in una storia torbida come le acque del fiume Almone, che nelle notti senza luna custodisce antichi segreti nel Parco della Caffarella. Dopo secoli di silenzio e oblio Gabriele e Francesco scoprono che qualcuno ha ripreso a versare sangue nelle acque del fiume e che gli antichi riti pagani non sono mai morti davvero. Trovare Laura diventa una corsa contro il tempo, ma c’è anche un altro problema: l’ago di Cibele non deve cadere nelle mani sbagliate.

 “L’ago di Cibele”

 

di Simone Fiocco

Bakemono Lab editore

Collana: Kuroi

 

Simone Fiocco

Simone Fiocco nasce a Roma nel 1983 e fin da bambino la scrittura è stata un richiamo forte per lui. Dopo un travagliato percorso universitario alla facoltà di Filosofia comincia a seguire diversi corsi di scrittura e a collaborare con alcune riviste online. Oggi scrive a tempo pieno, continuando a studiare la scrittura in ogni sua sfaccettatura.

Ha pubblicato il romanzo “L’ago di Cibele” con l’editore Bakemono Lab e il racconto "Il cravattino" all'interno dell'antologia "La cattiva strada" per l'editore Filigrana.

www.simonefiocco.com

 

 








  Altre in "Libri"