Rss di IlGiornaleWebScrivi a IlGiornaleWebFai di IlGiornaleWeb la tua home page
Sabato 15 dicembre 2018    redazione   newsletter   login
CERCA   In IlGiornaleWeb    In Google
IlGiornaleWeb

Cultura - MusicaStefania Castella

CONDIVIDImyspacegooglediggtwitterdelicious invia ad un amicoversione per la stampa

29 Novembre 2018
Condividi se sei indignato. Esce il primo singolo di Edoardo Mecca.
di Stefania Castella



Condividi se sei indignato. Esce il primo singolo di Edoardo Mecca.
Condividi se sei indignato

"Condividi se sei indignato" Il primo singolo di Edoardo Mecca In uscita venerdì 30 novembre 2018

Si parla di politica, spettacolo, musica attuale e calcio in “Condividi se sei indignato” prodotto musicale che fa a pezzi, ironizzando, la società di oggi attraverso una sola voce: quella di Edoardo Mecca. Quindici personaggi tutti imitati da lui, per una produzione Djs From Mars in uscita domani 30 novembre. Un modo di unire musica e parodia inedito, nuovo, sicuramente vincente.

Ma chi è Edoardo Mecca?

“Attore di fama condominiale e fame internazionale vanta parecchi apprezzamenti nel quartiere adiacente la sua abitazione” quello che si può leggere nella sua ironica biografia. Laureato al Dams di Torino in Storia del teatro e Teoria ed arte dell’attore teatrale, studia recitazione e canto passando per anni dalla scena teatrale al piano-bar e ai matrimoni. Nel 2012 il debutto sul web con la produzione Ferrafilm, di cui è frontman di video e spot virali per circuiti internet e cinematografici. Il video L’abbandono di un cane è tra i più cliccati in Italia. La pagina Fb di Edoardo ha superato i 630.000 followers ed i contenuti pubblicati variano dalle 200.000 fino ad oltre 7 milioni di visualizzazioni. Alterna sketch prettamente attoriali a costruzione di personaggi inseriti in vere e proprie web series. Con le imitazioni di personaggi dello sport e dello spettacolo raggiunge numeri che lo portano agli occhi del grande pubblico web e non. Debutta in televisione nel programma Sorci verdi condotto da J-Ax e Paolo Jannacci e conta apparizioni in programmi come Striscia La Notizia, Nemicamatissima e Tiki Taka. Nel 2016 è anche protagonista del video musicale Una canzone e basta degli Zero Assoluto per la regia di Gaetano Morbioli. Nel 2017 debutta con lo spettacolo teatrale Avrei soltanto voluto scritto da Simone Cutri, incentrato sulla tematica del bullismo e cyberbullismo, in giro per i teatri e le scuole italiane. Nello stesso anno collabora a produzioni nazionali per Thun, Trenitalia, Seleco e Gazzetta dello Sport. Ambasciatore web delle associazioni Wequal (supportata da OmofobiaStop) e del progetto Insuperabili - scuola calcio disabili e testimonial per Telefono Azzurro.

Due note sui Djs From Mars

I Djs From Mars portano l’attitudine del mash-up nell’Electronic Dance Music. Il loro stile è un mix a 360° di ogni genere musicale immaginabile, con l’aggiunta del loro tocco e dei loro grassi beats e bassi marziani. Iniziano a remixare le hit pop e rock per puro divertimento, e in un paio di anni sono riconosciuti come uno dei nomi più grossi nella scena dei mash-up. I loro video su YouTube raggiungono ormai più di 70 milioni di views, e le cifre sono in continua crescita. Le loro produzioni attirano l’attenzione di varie etichette e così iniziano i primi lavori ufficiali di grosse star internazionali come for Sean Paul, Pitbull, Sophie Ellis Bextor, Dirty Vegas, Fragma, Ciara, Coolio, Ennio Morricone, e tanti altri... Le loro tracce e remix sono supportate e suonate da indiscussi top dj come Tiesto, David Guetta, Carl Cox, Chuckie, Oliver Heldens, Lost Frequencies, Ummet Ozcan, Laidback Luke, Paul Van Dyk, Bob Sinclar, Vinai e la lista continua... Nel 2013 i Djs From Mars vengono riconosciuti ufficialmente tra le stelle del panorama mondiale del djing, entrando nella prestigiosa classifica dei TOP 100 DJ di DJ MAG. Nel 2015 vengono contattati dalla GILLETTE per essere protagonisti della loro campagna pubblicitaria “Shave Forth”, il video promozionale raggiunge i 18 milioni di views su YouTube in poche settimane... Negli ultimi 6 anni sono in tour senza soste nei 5 continenti: USA, Canada, Brasile, Cina, India, Australia, Giappone, Messico, Indonesia sono nella lista dei loro ultimi tour, oltre a praticamente ogni stato in Europa. Con almeno 120 show all’anno negli ultimi 5 anni, sono tra i dj più richiesti nell’intero panorama mondiale. Negli ultimi 2 anni sono stati confermati come dj resident al noto Flamingo Pool Party di Las Vegas. Il 2016 vede i Djs From Mars impegnati anche in una nuova direzione: dopo anni di bootleg e remix, iniziano a pubblicare le loro produzioni originali: una delle prime tracce viene firmata dalla label di Deorro, Pandafunk, e negli ultimi mesi sono stati costantemente nella classifica Electro House di Beatport tra i Top100. Nel 2017 esce "Harlem" su Polydor Uk /Ego Italy e segna una nuova epoca per i Djs From Mars che con un cambio deciso di sonorità si preparano ad invadere anche le radio. Altre tracce inedite sono già programmate per i prossimi mesi una nuova era è appena cominciata.









  Altre in "Musica"