Rss di IlGiornaleWebScrivi a IlGiornaleWebFai di IlGiornaleWeb la tua home page
Lunedì 06 luglio 2020    redazione   newsletter   login
CERCA   In IlGiornaleWeb    In Google
IlGiornaleWeb

Cultura - SocietàStefania Castella

CONDIVIDImyspacegooglediggtwitterdelicious invia ad un amicoversione per la stampa

21 Giugno 2020
Emanuela Belcuore. Il nuovo garante dei diritti dei detenuti della provincia di Caserta
di Stefania Castella



Emanuela Belcuore. Il nuovo garante dei diritti dei detenuti della provincia di Caserta
Emanuela Belcuore

Caserta, 20 giugno 2020. All’esito di un avviso pubblico, la giornalista Emanuela Belcuore è stata designata, con Decreto Presidenziale n.12, Garante dei diritti delle persone detenute e private della libertà personale della provincia di Caserta. La figura del Garante svolge una funzione di presidio su tutte le forme di privazione della libertà, garantendo che sia osservata la normativa vigente. La delicata figura istituzionale, proposta con entusiasmo dal Consigliere Provinciale Pasquale Crisci, molto sensibile a questo tipo di tematiche sociali, sarà punto di riferimento per i penitenziari di Santa Maria Capua Vetere, Carinola, Aversa ed Arienzo. Emanuela Belcuore ha al suo attivo numerosi progetti realizzati in vari istituti di pena della Campania, corsi di giornalismo dedicati ai detenuti ed inoltre è volontaria ex articolo 78 presso il Carcere di Poggioreale e quello di Arienzo: "Alla dottoressa Belcuore - dichiara Giorgio Magliocca, Presidente della Provincia di Caserta - formulo i migliori auguri di un buon lavoro, sicuro che saprà svolgere con competenza il suo delicato ruolo nel campo dei diritti umani, delle connesse tematiche sociali, con particolare sensibilità per quelle relative alle persone temporaneamente private della libertà. È un ulteriore passo in avanti per la comunità di Terra di Lavoro". "Affronterò questo compito con un forte senso di responsabilità – ha dichiarato Emanuela Belcuore - considerando soprattutto il delicato periodo storico che stiamo vivendo. Ringrazio sin da ora il Presidente Magliocca, sono certa che insieme potremo fare ancora tanto per i reclusi non esclusi e per le loro famiglie”








  Altre in "Società"