Rss di IlGiornaleWebScrivi a IlGiornaleWebFai di IlGiornaleWeb la tua home page
Venerdì 14 agosto 2020    redazione   newsletter   login
CERCA   In IlGiornaleWeb    In Google
IlGiornaleWeb

Cultura - SocietàStefania Castella

CONDIVIDImyspacegooglediggtwitterdelicious invia ad un amicoversione per la stampa

25 Luglio 2020
Giovani imprenditori crescono: Nicolò Ciarapica con Gio+ la firma del Made in Italy conquista i social
di Stefania Castella



Giovani imprenditori crescono: Nicolò Ciarapica con Gio+ la firma del Made in Italy conquista i social
Nicolò Ciarapica

Il giovane imprenditore di Civitanova Marche a capo dell’azienda di famiglia firma una scarpa in esclusiva per la Dreaming Management

Il made in Italy, quello che il mondo ci invidia. La ricerca, la cura dei dettagli, la passione. La tradizione con un occhio al futuro. Questa è Gio+ azienda leader nel campo calzaturiero che coniuga alla perfezione artigianato e innovazione.

Il respiro che i mesi di Lockdown non hanno potuto fermare è quello delle aziende che continuano a credere nel proprio lavoro e puntano ad un futuro possibile. In questo la Dreaming Management si afferma come agenzia che oltre ad occuparsi di spettacolo ha particolare attenzione per la promozione aziendale, confermandosi vetta concreta e sicura da cui spiccare il volo per arrivare sempre più in alto. Così la Gio+ si lega con fiducia ad un team proiettato al futuro. Già sul mercato da tempo, il calzaturificio ha nella sua nuova generazione la giusta energia e con a capo il giovane Nicolò Ciarapica mente, cuore e mani si prepara a raggiungere nuovi traguardi.

Nicolò intraprendente giovanissimo imprenditore ha già le idee chiare sul futuro e la gestione della sua azienda supportato dalla grande passione per la moda, diventata come un sogno che si avvera, il suo lavoro. Una volontà tenace e determinata, con in mano un’azienda già solida guarda alla potenzialità dei Media e all'efficacia della comunicazione, il suo percorso non poteva che legarsi ad un’agenzia che supporta come essenziale vetrina, donando una veduta ancora più ampia, ad un concetto già concreto che è quell'orgoglioso Made in Italy che ha sui social la possibilità di fare la differenza. Appassionato di sport, di calcio praticato da quando era appena tredicenne, della forma fisica, Nicolò è un ragazzo solare e brillante, che ama le sfide e l’adrenalina della competizione, un amante delle sperimentazioni che non esita mai a mettersi in gioco. Un bagaglio composto per una buona parte dell’amore per l’arte che sfocia negli studi alla facoltà di architettura, un ramo nel quale confluire tutta la sua energia creativa. E creare è ciò che lo entusiasma di più ispirato da un suono, un colore, una musica. La sua vena creativa si è di fatto resa efficace nello sviluppare insieme a Pamela Perricciolo la mitica scarpa numero 8 sponsor della Dreaming che grande successo riscuote sui social e nelle vetrine, tra vip e non.

Un connubio vincente quello tra Nicolò e la Dreaming risultato di un lavoro serio, ostinato e indirizzato al futuro, che unisce alla creatività la capacità di rispondere efficacemente ad un mercato, quello del web e dei social, sempre più in crescita. Tra le tappe prossime al fianco della Dreaming Management Nicolò e la sua azienda saranno presenti alle serate evento dell’ambitissimo Festival di Venezia. Più di una vetrina, una splendida finestra spalancata su un futuro di possibilità.








  Altre in "Società"