Rss di IlGiornaleWebScrivi a IlGiornaleWebFai di IlGiornaleWeb la tua home page
Martedì 21 maggio 2019    redazione   newsletter   login
CERCA   In IlGiornaleWeb    In Google
IlGiornaleWeb

TravelAlla Drobyazko

CONDIVIDImyspacegooglediggtwitterdelicious invia ad un amicoversione per la stampa

20 Febbraio 2019
Una passeggiata lungo la Promenade des Anglais: Nizza
di Alla Drobyazko


Una passeggiata lungo la Promenade des Anglais: NizzaAd appena 30 km dal confine italiano, Nizza si presenta in tutto il suo splendore. Situata nel dipartimento francese delle Alpi Marittime, la città francese accoglie i suoi visitatori con una splendida passeggiata, la Promenade des Anglais, che costeggia tutto il suo litorale, con grandi e pittoreschi palazzi da una parte e la spiaggia dorata dall’altra. Un incanto per chi vuole trascorrere un fine settimana di vacanza in perfetto relax durante l’inverno, godendosi romantici tramonti sul mare, e un’ottima meta per coloro che, al contrario, desiderano un po’ di divertimento, sole e scorribande d’estate. Nizza è una città viva e vibrante che raccoglie un folto gruppo di turisti tutto l’anno, offrendo una gamma di divertimenti che spazia da locali alla moda ad interessanti appuntamenti culturali. Tra questi, si ricordano infatti le mostre permanenti dedicate a Chagall (Av. Docteur Ménard) e Matisse (Av. des Arènes de Cimies 164) e il Museo di Arte moderna e contemporanea (MAMAC, Promenade des Arts).
 
I prezzi per soggiornarvi? Esosi solo se non ci si muove in anticipo, perdendo quindi le numerose occasioni per sistemazioni alberghiere adatte a tutte le tasche. Per chi desidera un po’ più di tranquillità, o risparmiare ulteriormente, si consiglia invece di pernottare a Cagnes sur Mer, la piccola cittadina che si incontra subito dopo Nizza proseguendo lungo la Costa Azzurra. Quale che sia la vostra decisione, ricordatevi che Cagnes merita comunque di essere visitata, se non altro  per il magnifico museo dedicato a Renoir o per l’affascinante borgo medievale, arroccato su di una collina isolata.
 
L’unica cosa di cui dovreste preoccuparvi è la lingua, ma non abbiate timore: non solo troverete tantissimi italiani anche tra gli esercenti, ma incontrerete sempre persone incredibilmente gentili che vi faranno sicuramente rivedere il famoso luogo comune che fa dei francesi i più scontrosi d’Europa! 






  Altre in "Travel"