Rss di IlGiornaleWebScrivi a IlGiornaleWebFai di IlGiornaleWeb la tua home page
Domenica 14 agosto 2022    redazione   newsletter   login
CERCA   In IlGiornaleWeb    In Google
IlGiornaleWeb

ModaFrancesco Pisani

CONDIVIDImyspacegooglediggtwitterdelicious invia ad un amicoversione per la stampa

06 Dicembre 2021
Monaco Yachts Show 2021
di Francesco Pisani



Monaco Yachts Show 2021
mys21

Alla fine di settembre si svolge nella principato il MYS. Un evento che va avanti da anni e che rappresenta il meglio della motonautica mondiale.

Il salone occupa l’intero porto della città ma va anche oltre, al punto di creare problemi di spazio per questi super yachts e anche alcuni mega che non riescono a starci tutti dentro il piccolo porto monegasco.

Quest’anno siamo riusciti a visitare tutto il salone compresa la parte denominata Upper Deck. Si trattava della zona forse più esclusiva in cui erano racchiusi un elegante zona ristoro ma soprattutto erano in mostra gli orologi di Only Watch. Ricordiamo che si tratta di una asta benefica patrocinata proprio dal principato e che 1 volta all’anno vengono venduti a prezzi stellari in un’asta che si svolge a Ginevra.

Siamo stati ospiti di 2 cantieri importanti: Wally e Rossinavi. 2 cantieri italiani che hanno saputo portarsi fino ai massimi livelli. Vedete nella foto che accompagna questo articolo proprio il gioiello di Rossinavi.

Partiamo da questa barca meravigliosa. Si tratta di uno scafo da 78 metri su 3 ponti. Nella zona di poppa trova posto una vasca idromassaggio con pareti in cristallo. Una chicca per godersi il sole. All’interno trova spazio un doppio salone nella zona di poppa sui 2 ponti con grandi spazi da vivere in compagnia. Cosa ci ha colpito maggiormente però sono le cascate interne e illuminate a led che si trovano sul balcone della cabina armatoriale e nel soggiorno del primo ponte. Davvero unici.

Infine abbiamo apprezzato molto gli spazi dedicati alla palestra e alla zona massaggio che sono stati posti ai lati della zona di prua e godono di una luce e di aria fresca come giusto a delle aree relax.

L’imbarcazione da noi visitata era già assegnata e gli arredi interni, tra cui spiccava una scala con una cascata di lampadari in cristallo, erano stati scelti dall’armatore e realizzati in pezzi unici.

Veniamo a Wally che vedete in foto.

Siamo saliti su una barca da 28 metri la cui forma e il cui design ricordano gli stilemi del marchio ma espansi per garantire volumi interni superiori e davvero godibili. Essenzialità e minimalismo si rivedono in tutta la barca ma ciò che davvero ci ha colpito è stata la scala centrale interamente realizzata in fibra di carbonio lucidato. Un vera opera d’arte moderna.

Grande il fascino rappresentato dai mini sommergibili che sono da anni lo sfizio dei super milionari che li usano per giretti subacquei. Rimanendo in tema di giocattoli, abbiamo notato un grande aumento dei supporti elettrici su un po’ tutto. Dalle mini tavole da surf con tanto di foil alle bici in carbonio con pedalata assistita. Insomma, se la barca non vi basta esistono davvero tutti i tipi di giocattoli per divertirsi in acqua. Certo i costi vanno di pari passo col divertimento: i mini sommergibili di cui sopra partono da oltre 2 milioni di euro e spaziano fino a oltre 10. E le bici spesso hanno costi di 30 mila euro.

Per chiudere vi consigliamo di vedere questo bellissimo evento e che anche quest’anno è stato accompagnato da un meraviglioso sole estivo.

 








  Altre in "Moda"