Rss di IlGiornaleWebScrivi a IlGiornaleWebFai di IlGiornaleWeb la tua home page
Mercoledì 24 aprile 2024    redazione   newsletter   login
CERCA   In IlGiornaleWeb    In Google
IlGiornaleWeb

Cultura - Cinema e spettacoloStefania Castella

CONDIVIDImyspacegooglediggtwitterdelicious invia ad un amicoversione per la stampa

25 Febbraio 2024
Crimini e criminologia: Speciale strage di Erba a Cusano Italia Tv
di Stefania Castella


Crimini e criminologia: Speciale strage di Erba a Cusano Italia Tv

 

 

 

Domenica 25 febbraio, dalle ore 21.30 in diretta su Cusano Italia TV (Canale 122 del digitale terrestre), torna l’appuntamento con “Crimini e Criminologia”, un programma curato e condotto da Fabio Camillacci e Gabriele Raho. Questa settimana puntata speciale in vista del processo di revisione per la strage di Erba che inizierà il primo marzo davanti alla Corte d’Appello di Brescia. Al centro della scena, Olindo Romano e Rosa Bazzi, i due coniugi condannati all’ergastolo in tutti e tre i gradi di giudizio per il pluriomicidio avvenuto nel paese vicino Como l’11 dicembre 2006 quando vennero uccisi: Raffaella Castagna, suo figlio Youssef Marzouk, la madre Paola Galli e la vicina di casa Valeria Cherubini. Ricordiamo che la Corte d’Appello di Brescia ha accolto e riunito le due istanze di revisione presentate dai legali dei coniugi Romano. Nella prima udienza si discuterà di quali prove o nuove testimonianze ammettere.

Ospiti: l’avvocato Solange Marchignoli legale di Azouz Marzouk marito e padre di due vittime della strage di oltre 17 anni fa, l’investigatore privato Davide Cannella coordinatore di un team speciale che lavorò al caso, la psicologa e criminologa Mary Petrillo uno dei membri dello stesso team, Rita Cavallaro giornalista d’inchiesta de L’Identità ed Eugenio D’Orio. Poi consueto appuntamento con la rubrica “Lente d’ingrandimento” insieme a due esponenti dell’Osservatorio Criminologico di Crimini e Criminologia: la psicoterapeuta, criminologa e giornalista Barbara Fabbroni e il criminologo, giornalista e presidente di Assotutela Michel Maritato. In primo piano la scheda di presentazione del fatto firmata Aurora Vena.

 

Nell’ultima parte di trasmissione tornerà poi l’appuntamento con un’altra rubrica di “Crimini e Criminologia”, ovvero: “Crimini nei cieli”. Il 22 febbraio scorso è stato ricordato e commemorato quanto avvenne in Congo tre anni fa: l’uccisione dell’ambasciatore italiano Luca Attanasio, del carabiniere Vittorio Iacovacci e di Mustapha Milambo, l’autista del mezzo sul quale i due viaggiavano. Peraltro, il 13 febbraio scorso sulla vicenda, il gup del tribunale di Roma ha scritto la parola fine sul coinvolgimento di due dipendenti del Programma Alimentare Mondiale. Il giudice Marisa Mosetti ha infatti prosciolto dall’accusa di omicidio colposo Rocco Leone e Mansour Luguru Rwagaza. Partendo da quel triplice omicidio in Congo, l’esperto sicurezza volo Antonio Bordoniparlerà di due tragedie avvenute in Congo nel 1961: l’eccidio di Kindu costato la vita a 13 aviatori italiani in missione Onu e l’incidente al DC6B del Segretario Generale dell’Onu Dag Hammarskjöld. Si collegheranno tra loro questi tre eventi che hanno in comune il Congo e l’Onu, per ricordare al pubblico quanto accaduto nel Terzo Millennio e quanto avvenuto nel XX secolo in quel tormentato Paese dell’Africa.

 

Per inviare messaggi durante le due ore di diretta: scrivete sms e whatsapp al 334/92.29.505.

 

Per le mail: crimini.cusanotv@gmail.com








  Altre in "Cinema e spettacolo"