Rss di IlGiornaleWebScrivi a IlGiornaleWebFai di IlGiornaleWeb la tua home page
Venerdì 12 agosto 2022    redazione   newsletter   login
CERCA   In IlGiornaleWeb    In Google
IlGiornaleWeb

Cultura - LibriStefania Castella

CONDIVIDImyspacegooglediggtwitterdelicious invia ad un amicoversione per la stampa

19 Maggio 2022
L’appartamento del silenzio l’ultimo libro di Gianni Verdoliva
di Stefania Castella



L’appartamento del silenzio l’ultimo libro di Gianni Verdoliva
L'Appartamento del silenzio G. Verdoliva

 

Non tutti i luoghi sono casa; solo alcuni sono “il posto giusto per viverci”.

Ben lo sa Regina, proprietaria dell’agenzia immobiliare De Issis, che da anni, senza

risultati, prova a vendere in centro città un’elegante casa d’epoca dalle pareti adornate di glicini. “L’appartamento del silenzio”: così Regina ha ribattezzato quella dimora che sembra repellere ogni interessato che finora è andato a vederla, per via dell’aura di mistero che la pervade; ogni sua stanza grida un silenzio che sembra voler dire qualcosa, mandando diversi segnali. A quanto si dice, infatti, la vecchia proprietaria pare abbia predetto che avrebbero potuto abitare quelle mura solo

persone speciali, in grado di recepire e ascoltare i messaggi silenziosi dell’appartamento; persone come Beppe Novari, che, senza indugio, ne diventa il

nuovo proprietario. A guidarlo probabilmente nella scelta l’inconscio, o forse le

anime di Iris, la moglie morta di parto, e Serafina, la bimba che avrebbe dovuto

nascere. L’appartamento, piano piano, riprende vita e ridona vita, facendo incontrare tra le sue stanze i vari personaggi del romanzo, tutti incompleti, affannati, alla ricerca di quella gioia e serenità che finora sono loro mancate. E lo fa ridando vita pure a se stessa, facendo chiudere il cerchio anche a chi ha abitato le sue stanze tantissimi anni fa e che ha generato quell’allure misteriosa e magica, propria delle cose sospese e irrisolte, trasformando finalmente il silenzio in gioia. In occasione del Salone del Libro di Torino (19-23 maggio), Gianni Verdoliva e L’appartamento del silenzio vi aspettano al PAD. 1, stand C 39 presso lo stand di Fides Edizioni (parte del Gruppo Editoriale Les Flâneurs)

«Ascoltate il silenzio, che vi parla, cogliete le sfumature, seguite il vostro intuito, coltivate l’immaginazione. La strada si dispiegherà ai vostri occhi, passo dopo passo.

Voi, insieme, troverete e capirete. Anche se non sarò più in questo mondo, lo saprò e ne avrò conforto. So che accadrà»

Gianni Verdoliva vive e lavora a Torino. Giornalista pubblicista, attualmente collabora col mensile Polizia e democrazia; è inoltre uno S.F.E.R.A. coach. Ha esordito nella scrittura con la raccolta di racconti Come anime scelte che si ritrovano con cui ha ottenuto diversi premi. Ritorno a Villa Blu è il suo precedente romanzo, finalista al

Premio Il Convivio 2018 come opera inedita.

 








  Altre in "Libri"