Rss di IlGiornaleWebScrivi a IlGiornaleWebFai di IlGiornaleWeb la tua home page
Venerdì 16 aprile 2021    redazione   newsletter   login
CERCA   In IlGiornaleWeb    In Google
IlGiornaleWeb

Cultura - MusicaStefania Castella

CONDIVIDImyspacegooglediggtwitterdelicious invia ad un amicoversione per la stampa

01 Marzo 2021
Laura Pausini trionfa al Golden Globe 2021
di Stefania Castella



Laura Pausini trionfa al Golden Globe 2021
Laura Pausini

Laura Pausini Golden Globe con Io si/Seen

 

Un’emozione enorme per Laura Pausini la vittoria del Golden Globe per “Io si/Seen” che ha accompagnato il film  “La vita davanti a sé” di Edoardo Ponti che l’ha vista vincitrice in questa 78esima edizione guidata come ogni anno dai membri della Hollywood Foreign Press. La cantante, prima candidatura, orgoglio italiano nel mondo, è stata premiata per la miglior canzone originale in questa edizione storica in cui le emozioni si sono vissute a distanza a causa delle restrizioni dovute alla pandemia. Per la quarta volta a guidare la kermesse la coppia di conduttrici Tina Fey e Amy Poehler, del "Saturday Night Live" divise: tra il Rainbow Room di New York ed il tradizionale Beverly Hilton Hotel a Los Angeles.

 

A trionfare su tutti "Nomadland" di Chloé Zhao che oltre alla miglior regia, ha portato a casa anche il globo d'oro per il miglior film drammatico. Non da meno "Borat" premio più importante nella categoria dei film comici che ha visto anche il suo autore Sasha Baron Cohen vincere come miglior attore protagonista. "Grazie alla giuria di tutti i bianchi", ha sottolineato ironico Cohen in collegamento da casa, dirigendo la sua frecciata alla Hfpa i cui 87 membri non contemplano giornalisti di colore. Nessuna discriminazione avrebbe potuto fermare però il riconoscimento al talento dei due attori di colore Daniel Kaluuya e John Boyega, senza dimenticare il riconoscimento postumo come miglior attore protagonista a Chadwick Boseman star di "Black Panther" morto di cancro lo scorso anno.

 

 

 








  Altre in "Musica"