Rss di IlGiornaleWebScrivi a IlGiornaleWebFai di IlGiornaleWeb la tua home page
Venerdì 16 aprile 2021    redazione   newsletter   login
CERCA   In IlGiornaleWeb    In Google
IlGiornaleWeb

Cultura - MusicaStefania Castella

CONDIVIDImyspacegooglediggtwitterdelicious invia ad un amicoversione per la stampa

04 Aprile 2021
Mikele Buonocore con l'Opera Popolare A Maronna ‘e ll'Arco e'e fujenti in diretta streaming nel lunedě dell'Angelo
di Stefania Castella



Mikele Buonocore con l'Opera Popolare A Maronna ‘e ll'Arco e'e fujenti in diretta streaming nel lunedě dell'Angelo
Mikele Buonocore e l'evento in diretta streaming

E’ in programma per lunedì 5 aprile dalle ore 18.30 la diretta streaming che si potrà seguire dalla pagina ufficiale FB del sindaco di Sant’Anastasia Carmine Esposito, con protagonista il cantautore Mikele Buonocore e l'opera popolare A Maronna ‘e ll’Arco e’ e Fujenti. Un momento dedicato ad una musica che tocca le corde dell’anima, in particolare ai tanti fedeli che in un giorno fortemente sentito, possono vivere l'atmosfera che si respirava nel Santuario della Vergine, ricco di storia e testimonianze di miracoli, in un tempo in  cui la pandemia non incideva sulla vita di tutti. Grazie all'impegno dell'autore, di padre Alessio Romano dell'amministrazione comunale ci sarà la possibilità di ascoltare, immergendosi in una bellezza senza distanze, parte di una grande opera che proprio quest’anno compie dieci anni, come raccontato dall’autore Mikele Buonocore.

 

 

“E’ un’opera che ho elaborato nel 2011 che racconta i miracoli della Madonna dell’Arco a partire dal primo, quello della Pallamaglio insieme a tutti gli altri ai quali ho aggiunto una figura nuova, immaginando la nascita di un fujente come un bandito che per sfuggire all’arresto si nasconde nel Santuario della Madonna Dell’Arco, qui intravede il Priore a cui accade il Miracolo delle stelle. L’uomo si converte così alla fede e invita i cittadini ad andare in devozione ogni anno, il lunedì d’Albis con vesti bianche in segno di purezza, la fascia rossa e celeste ai fianchi come unione di cielo e  terra. In questa diretta canterò sei brani poiché l’opera è molto corposa e all’epoca ebbe l’accompagnamento di cento voci di ragazzi delle scuole medie,  brani che racconteranno un viaggio storico attraverso i miracoli della Madonna. Interverranno per i saluti di Pasqua il sindaco di Sant’Anastasia Carmine Esposito, il priore della Madonna dell’Arco Padre Alessio Romano e gli assessori Veria Giordano e Cettina Giliberti tutti entusiasti di questa mia proposta. La produzione artistica è curata dall’etichetta discografica indipendente Evergreen Musica Senza Tempo in collaborazione con il producer Ennio Mirra". 

 








  Altre in "Musica"