Rss di IlGiornaleWebScrivi a IlGiornaleWebFai di IlGiornaleWeb la tua home page
Giovedì 19 luglio 2018    redazione   newsletter   login
CERCA   In IlGiornaleWeb    In Google
IlGiornaleWeb

Cultura - TeatroStefania Castella

CONDIVIDImyspacegooglediggtwitterdelicious invia ad un amicoversione per la stampa

13 Aprile 2018
Io Tu e Pino Mauro. La tradizione partenopea in scena, tra classico e contemporaneo.
di Stefania Castella



Io Tu e Pino Mauro. La tradizione partenopea in scena, tra classico e contemporaneo.
Io tu e Pino Mauro. La locandina.

L‘imperatore della sceneggiata, il re della posteggia e il più grande comico "morente" insieme per un appuntamento imperdibile.

Pino Mauro, Nando Citarella e Nicola Vicidomini per la prima volta insieme all' Auditorium Parco della Musica– Sala Petrassi con Io, tu e Pino Mauro, il 14 aprile alle 21.30.

Ad accompagnarli in questo spettacolo tre musicisti d'eccezione: Sergio Colicchio al piano, ai fiati Paolo Iannarella e al contrabbasso Alessandro Patti. Un viaggio musical-teatrale dove tre autentiche eccellenze italiane, muovendo dai rispettivi linguaggi e dalle personali sensibilità, abbracceranno il firmamento della grande tradizione partenopea.

Si assisterà al manifestarsi di un universo senza tempo, affresco impossibile di visioni, dove i classici della sceneggiata e della canzone romantica napoletana riecheggeranno il suono di antichi madrigali, dove l‘umorismo più all'avanguardia dialogherà - in un oblio della contemporaneità – con la Commedia dell‘Arte, dove pastori medioevali dell‘entroterra campano banchetteranno, tra colorite esclamazioni, con muratori e sottoproletari delle province di Napoli e Salerno. In questo luogo il vero dissolve il reale nell'estasi del classico. Pino Mauro (maestro indiscusso di vocalità e vita, reduce dal trionfo all'Augusteo di Napoli e dall'ultima pellicola dei Fratelli Manetti che ha vinto il David di Donatello), Nando Citarella (celebre giullare della scena musicale internazionale) e Nicola Vicidomini (grande innovatore del linguaggio comico, campione di sold out con successo teatrale Scapezzo) si preparano a un concerto-spettacolo senza precedenti. Un excursus anarrativo, musicale, lirico, umoristico, visionario senza alcun approdo. Affresco di una dimensione sospesa, antistorica, che individua il suo mistero religioso in una provincia campana desertica e agreste, proprio dove i tre protagonisti sono nati: Pino Mauro a Villaricca (NA), Nando Citarella a Nocera Inferiore (SA), Nicola Vicidomini a Tramonti (SA), grande collina in bilico sul mare della Costiera Amalfitana.

Si andrà dai borghi dell'umorismo di intonazione partenopea più all'avanguardia (incarnato sulla scena contemporanea da Nicola Vicidomini), nell'ipotizzare  una nuova Commedia dell'Arte, di seguito, verso i territori pianeggianti di antichi madrigali e villanelle. Si attraverseranno le spiagge notturne della canzone romantica napoletana, ma anche le osterie della posteggia (sdoganata e nobilitata nel mondo da Nando Citarella), per approdare nei "vasci" della sceneggiata (genere di cui Pino Mauro risulta essere storicamente il massimo esponente). Il concerto spettacolo "Io tu e Pino Mauro" catapulterà il pubblico in una dimensione senza tempo dove il Vero dissolve il reale e la contemporaneità nell'estasi del classico. 

Io Tu e Pino Mauro

con Nando Citarella,

Nicola Vicidomini,

Pino Mauro

piano Sergio Colicchio fiati Paolo Iannarella contrabbasso Alessandro Patti.

Auditorium Parco della Musica 14 aprile ore 21.00

Biglietto 15€ Info e prenotazioni 0680241281

info@musicaperroma.it









  Altre in "Teatro"