Rss di IlGiornaleWebScrivi a IlGiornaleWebFai di IlGiornaleWeb la tua home page
Domenica 19 maggio 2019    redazione   newsletter   login
CERCA   In IlGiornaleWeb    In Google
IlGiornaleWeb

Cultura - LibriStefania Castella

CONDIVIDImyspacegooglediggtwitterdelicious invia ad un amicoversione per la stampa

19 Febbraio 2019
"Estelle, storia di una principessa e di un suonatore di accordion" di Massimo Piccolo.
di Stefania Castella



"Estelle, storia di una principessa e di un suonatore di accordion" di Massimo Piccolo.
Estelle. Di Massimo Piccolo
Serve una fiaba per comprendere meglio la realtà? "Estelle, storia di una principessa e di un suonatore di Accordion" (Cuzzolin Editore), nuovo lavoro dello scrittore napoletano Massimo Piccolo, sembra suggerirci proprio questo. In un’epoca storica in cui anche le principesse non sono più quelle di una volta, il disincanto detta la moda e il mondo virtuale vince sul fascino della carta, "Estelle" è avvolta dall’incanto delle pagine di un libro. La figlia del re Gustav IV e Alessaija, attraverso le sue paure e il morboso rapporto con il padre, condurrà il lettore a riflettere sulla sfida di ogni giorno. Sarà l’amore, la luce a "disturbare" i piani prudenti e premurosi del re che, immaginando di proteggere la sua principessa, la espone in realtà al pericolo, ben più grande, di un’esistenza non vissuta davvero. Non poteva quindi che partire da Napoli, negli stessi luoghi che hanno creato il mito di Cenerentola ancora prima di arrivare alla Francia di Charles Perrault e alla California di Walt Disney, il book trailer di Estelle. Così come è molto interessante la scelta di affidare il ruolo di lettrice rapita dalla magia della parola scritta alla giovane protagonista di Un posto al sole, Giorgia Gianetiempo, perfetta testimonial per coinvolgere un pubblico di lettori giovani. Massimo piccolo Scrittore, autore e regista, ha collaborato con il Corriere della Sera e Vanity Fair, nel 2014 il suo controverso debutto cinematografico "Assolo", girato con risorse molto limitate è stato recensito da Anselma Dell’Olio a Il cinematografo su Rai 1 e dalla storica rivista di settore Ciak, è così poi approdato all’Ischia Global Film e Music Festival e all’interno del programma Sottovoce di Gigi Marzullo in una puntata monografica dedicata all’autore. Si è dedicato alla storia gastronomica partenopea con il libro "90 passi nella gastronomia napoletana", ha scritto e diretto monologhi teatrali tra i quali Luna di seta (ed. Associate 2005) e i testi per un cd Jazz orchestrato e arrangiato dal m° Riccardo Biseo. "ESTELLE, STORIA DI UNA PRINCIPESSA E DI UN SUONATORE DI ACCORDION" DI MASSIMO PICCOLO ( CUZZOLIN EDITORE )







  Altre in "Libri"