Rss di IlGiornaleWebScrivi a IlGiornaleWebFai di IlGiornaleWeb la tua home page
Sabato 19 settembre 2020    redazione   newsletter   login
CERCA   In IlGiornaleWeb    In Google
IlGiornaleWeb

Cultura - LibriStefania Castella

CONDIVIDImyspacegooglediggtwitterdelicious invia ad un amicoversione per la stampa

16 Settembre 2020
'A PIZZA Storia del cibo pił amato al mondo. In libreria il nuovo libro di Tiziano Papagni
di Stefania Castella



'A PIZZA Storia del cibo pił amato al mondo. In libreria il nuovo libro di Tiziano Papagni
'A Pizza storia del cibo pił amato del mondo

Lo scrittore pavese Tiziano Papagni torna sul mercato editoriale con il libro “'A PIZZA Storia del cibo più amato al mondo”, pubblicato con LFA Publisher. Se la casa editrice rimane invariata, il genere di questa sua seconda opera cambia radicalmente rispetto alla raccolta di poesie “L’angelo dalle ali spezzate” che lo aveva visto protagonista nel 2019. In merito al perché di questo ‘salto letterario’ l’autore ha reso pubblicamente nota la sua personale esigenza interiore: “Volevo porgere un cambio d'aria alle mie scritture. Ho messo in stand-by le mie poesie, ovviamente senza abbandonarle, e ho scritto questo libro. Sicuramente, ha contribuito anche un po' l'umore; ‘dovevo’ scrivere qualcosa di più allegro. Il mio stile poetico rimane sempre quello Petrarchesco, non cambia nulla. Come persona ho sofferto troppo, ed eccomi qui, ho voltato pagina per un momento. In alcuni frangenti della vita, occorre. Con questo ultimo mio libro – ha aggiunto - ho sentito una scossa di emozioni. Mentre lo scrivevo, mi appassionavo sempre più. Sembravo un bimbo col giochino appena comprato”. È così che, nonostante le origini lombarde, Tiziano Papagni ha deciso di omaggiare Napoli, intesa non solo come città ma come popolo che ha portato l’arte nel mondo.

'A PIZZA Storia del cibo più amato al mondo

DI TIZIANO PAPAGNI

EDITORE: LFA Publisher

EAN: 9788833432656

FORMATO: 11 X 17 A COLORI

GENERE: SAGGIO

PAGINE: 46 PREZZO: € 8,90

La trama

Questo disco, profumato e ben condito. Ma alla domanda, cosa pensi quando senti la parola “Pizza”? l’autore risponde: “Penso alla bellezza di Napoli, ai suoi pizzaioli, ai sapori che fanno felici le papille gustative e l’olfatto. Il mare... e sì, il mare perché essendo molto grande, racchiude ciò che è Napoli... un paradiso. Napoli non è una città, è un popolo. Un popolo che ha esteso l’arte, tra cui quella della pizza, conosciuta proprio in tutto il mondo, come Napoli, d’altronde”.

L'autore

Nato a Pavia nel 1979, lo scrittore Tiziano Papagni in età adolescenziale ha avuto una vita molto travagliata ed è proprio nella scrittura che si rifugia trovando un angolo di serenità, amandola. Per scelte familiari frequenta una scuola professionale conseguendo il diploma di Tecnico delle industrie elettriche ed elettroniche, ma la sua vera vocazione lo porta poi a proseguire gli studi iscrivendosi alla Facoltà di Lettere a Pavia e a laurearsi a pieni voti. Già autore del libro “L’angelo dalle ali spezzate”, con i suoi scritti ha vinto diversi concorsi letterari.








  Altre in "Libri"