Rss di IlGiornaleWebScrivi a IlGiornaleWebFai di IlGiornaleWeb la tua home page
Venerdì 07 ottobre 2022    redazione   newsletter   login
CERCA   In IlGiornaleWeb    In Google
IlGiornaleWeb

Cultura - LibriStefania Castella

CONDIVIDImyspacegooglediggtwitterdelicious invia ad un amicoversione per la stampa

05 Agosto 2022
Capalbio Libri 2022 nuovo appuntamento all'Anfiteatro del Leccio
di Stefania Castella



Capalbio Libri 2022 nuovo appuntamento all'Anfiteatro del Leccio
I libri si sentono soli L. Contu

venerdì 5 agosto, ore 19:30

Luigi Contu, I libri si sentono soli - La nave di Teseo
intervista di Alessandra Longo

venerdì 5 agosto, ore 21:30
Fabrizio Roncone, Non farmi male - Marsilio
con Pierluigi Battista e Francesco Siciliano
conduce Andrea Garibaldi

 

***

La sedicesima edizione di Capalbio libri si avvia verso il weekend con il consolidato doppio appuntamento presso l’Anfiteatro del Leccio. Alle ore 19:30 protagonista del festival sarà Luigi Contu con I libri si sentono soli - La nave di Teseo. A intervistare l’autore ci sarà Alessandra Longo. Un romanzo di avventure letterarie, per chi ama i libri e i segreti che nascondono. Le parole di un padre al figlio passano il testimone di una biblioteca di famiglia e di tutte le storie che quei libri, raccolti per tre generazioni, hanno l’impazienza di raccontare. Luigi Contu le insegue con l’intuito del cronista e la grazia dello scrittore, in un’indagine che parte da un appunto perduto per dare vita a un appassionante viaggio che attraverso i libri conduce nella storia di una famiglia, intrecciata con le vicende italiane, dai primi del Novecento ad oggi. 

 

In seconda serata alle ore 21:30 Fabrizio Roncone, Non farmi male – Marsilio. Con Pierluigi Battista e Francesco Siciliano. Conduce Andrea Garibaldi.Un'indagine in una Roma invisibile in cui il male è trasversale e il bene solo apparente, popolata da broker spregiudicati e ministri corrotti, rapinatori spietati e transessuali romantici, feroci usurai, ex sfortunati attori porno e agenti segreti che bevono champagne.

Le letture della serata sono a cura di Francesco Siciliano e Marta Mondelli, a Capalbio libri presente anche come presentatrice del festival.

 

In accordo con il Comune di Capalbio e al fine di migliorare costantemente il Festival, Capalbio Libri quest’anno partecipa per la prima volta alla ricerca EffettoFestival. 

Giunta alla settima edizione, la ricerca è a cura di Guido Guerzoni, docente di Museum Management dell'Università Bocconi, e Giulia Cogoli, organizzatrice di festival ed eventi culturali, ed è realizzata grazie al supporto di Intesa San Paolo. 

In particolare, per il 2022, la ricerca EffettoFestival indaga il rapporto tra festival, lettura e consumi culturali. I risultati saranno presentati in occasione del Festival Book City di Milano che si terrà dal 16 al 20 novembre 2022.
Capalbio Libri ha aderito a questa iniziativa sia per conoscere il parere del suo pubblico sull’esperienza di partecipazione alla manifestazione, sia per approfondire le abitudini dei lettori e delle lettrici frequentatori del Festival. 

Partecipare è molto semplice: basta compilare un breve questionario, disponibile al link riportato sui canali Facebook, Twitter e Instagram di Capalbio Libri.

 

 

Tra i partener del Festival Monteverro nasce dalla passione e dalla perseveranza del suo proprietario: Georg Weber. Nel 2003 acquista a Capalbio, in Maremma, il terreno su cui piantare i primi vigneti e costruire la sua cantina. Dal 2008 ad oggi Monteverro ha continuato a produrre vini in quantità limitate, dai suoi 40 ettari di vigneto. I vini di Monteverro sono certificati biologici.

 

Sulla collina di Garavicchio sotto lo sguardo imperturbabile dei Tarocchi di Niki de

Saint Phalle si estende il “Clivio degli Ulivi”, azienda agricola di 13 ettari, di cui nove

ad oliveto, con una piccola parte a vigneto. Frantoio, Leccino ed altre locali, sono le

cultivar con le quali produciamo il nostro olio extravergine di oliva IGP Toscano,

mentre con le uve del nostro vigneto produciamo vini a denominazione IGT Maremma

Toscana. La qualità del nostro lavoro è ampiamente riconosciuta e premiata dalle maggiori

guide del settore: Slow Food, Gambero Rosso, Terre d’Olio, Bibenda.

 

Ideato da Andrea Zagami, Capalbio Libri è organizzato dall’agenzia di comunicazione integrata Zigzag srl in collaborazione con la Fondazione Capalbio, ha i patrocini del Ministero della Cultura (MiC), il patrocinio e il contributo di Regione Toscana, Comune di Capalbio, Fondazione Capalbio ed è promosso dall’Associazione “Il piacere di leggere”. Con il sostegno di Intesa Sanpaolo, Enel, Aspesi, Banca Tema – Terre Etrusche di Valdichiana e di Maremma – Credito Cooperativo, Terna, Kimbo, l'Eco della Stampa. E con Locanda Rossa, Valle del Buttero, Ultima Spiaggia, Garden Vivai Mediterranei, ristorante “La Torre”, ristorante “Le Burle”, ristorante “Enoteca la Torre. La Dogana”, ristorante “Il Tortello”. Partner di Capalbio Libri sono alcune eccellenze del territorio: Azienda vitivinicola biologica "BorgoCiro", CapalBIOfattoria, Società agricola "Clivio degli Ulivi", Azienda artigiana "Jacobelli Liquori", Cantina "Monteverro", Azienda agricola "La Vigna sul Mare".

Collabora con il festival la cartolibreria Bastogi di Orbetello (Gr) per la vendita dei libri durante le presentazioni a Capalbio presso L’Anfiteatro del Leccio.

Capalbio libri è anche su Facebook, twitter, Instagram e you tube.

 

Gli ospiti delle prossime serate: Filippo Ceccarelli, Bruno Manfellotto, Sergi Rizzo, Barbara Pontecorvo, Giulia Cerasoli, Mimma Gaspari Golino, Nada Malanima, Michela Tamburrino, Silvia Sciorilli Borrelli, Mariastella Gelmini, Giorgio La Malfa, Eugenio Giani, Giancarlo Loquenzi.








  Altre in "Libri"