Rss di IlGiornaleWebScrivi a IlGiornaleWebFai di IlGiornaleWeb la tua home page
Venerdì 07 ottobre 2022    redazione   newsletter   login
CERCA   In IlGiornaleWeb    In Google
IlGiornaleWeb

Cultura - LibriStefania Castella

CONDIVIDImyspacegooglediggtwitterdelicious invia ad un amicoversione per la stampa

06 Agosto 2022
Capalbio Libri 2022 Weekend di saggi e giornalismo tra i gradoni dell'Anfiteatro del Leccio
di Stefania Castella



Capalbio Libri 2022 Weekend di saggi e giornalismo tra i gradoni dell'Anfiteatro del Leccio
S. Rizzo

Sabato 6 Agosto, ore 21:30

Sergio Rizzo, Potere assoluto. I cento magistrati che comandano in Italia – Solferino

con Barbara Pontecorvo

conduce Giulia Cerasoli

***

 

Ultime due giornate del festival Capalbio Libri che sta animando i gradoni dell’Affascinante Anfiteatro del Leccio. Weekend all’insegna della saggistica e di nomi del giornalismo italiano tra i più noti e accreditati.

Si comincia alle ore 19:30 con Filippo Ceccarelli che presenta Lì dentro. Gli italiani nei social – Feltrinelli. Dialoga con Ceccarelli il giornalista Bruno Manfellotto.

Facebook, Twitter, TikTok, Instagram: Ceccarelli prima di consegnare alle stampe questo libro, si è immerso nei social personalmente, dedicando a essi molte ore al giorno, per diversi anni, navigando senza rete e senza protezioni, alla ricerca di tracce e anche di indizi per disegnare il mutamento antropologico dei nuovi esseri umani digitali made in Italy. Così, nel racconto di Ceccarelli è presente non solo tutta l’Italia, ma anche gli stessi italiani e le libertà e i rischi di dipendenza da sbronza social. Un racconto di certo esilarante ma serissimo di come siamo sempre stati.

 

 

In seconda serata, alle ore 21:30 Sergio Rizzo sul palco dell’Anfiteatro per presentare il suo ultimo saggio Potere assoluto. I cento magistrati che comandano in Italia, edito da Solferino con l’avvocato Barbara Pontecorvo. Conduce Giulia Cerasoli.

L’inchiesta di Sergio Rizzo, svela storie, protagonisti, conflitti d’interesse e retroscena inediti della casta più nascosta e potente del Paese. «L'idea del saggio – ha spiegato- nasce dalla percezione che di questo mondo non si è molto a conoscenza. Il quadro è chiaro: i giudici amministrativi si muovono da una parte al di fuori di ogni controllo e rendendo conto solo a se stessi; e da un’altra parte sono legati al mondo della politica da un cordone ombelicale”.

 

Le letture della serata sono a cura di Marta Mondelli  

 

In accordo con il Comune di Capalbio e al fine di migliorare costantemente il Festival, Capalbio Libri quest’anno partecipa per la prima volta alla ricerca EffettoFestival.

Giunta alla settima edizione, la ricerca è a cura di Guido Guerzoni, docente di Museum Management dell'Università Bocconi, e Giulia Cogoli, organizzatrice di festival ed eventi culturali, ed è realizzata grazie al supporto di Intesa San Paolo.

In particolare, per il 2022, la ricerca EffettoFestival indaga il rapporto tra festival, lettura e consumi culturali. I risultati saranno presentati in occasione del Festival Book City di Milano che si terrà dal 16 al 20 novembre 2022.

Capalbio Libri ha aderito a questa iniziativa sia per conoscere il parere del suo pubblico sull’esperienza di partecipazione alla manifestazione, sia per approfondire le abitudini dei lettori e delle lettrici frequentatori del Festival.

Partecipare è molto semplice: basta compilare un breve questionario, disponibile al link riportato sui canali Facebook, Twitter e Instagram di Capalbio Libri.

 

 

 

 

L’Azienda agricola “La Vigna sul Mare” partner di Caplbio libri è localizzata nel sud della Maremma Toscana nelle vicinanze di Capalbio (Grosseto), circondata dal Bosco della Capita, a 180 metri di altitudine, si affaccia al Mar Tirreno da cui dista solo pochi chilometri.

Nel 2001 furono impiantati i primi vigneti e gli uliveti. L’impegno e la passione che l’Azienda rivolge nella cura dei vigneti, nella raccolta delle uve e nei processi di vinificazione, permettono di ottenere vini di qualità nel pieno rispetto del territorio e delle sue tradizioni.

 

Ideato da Andrea Zagami, Capalbio Libri è organizzato dall’agenzia di comunicazione integrata Zigzag srl in collaborazione con la Fondazione Capalbio, ha i patrocini del Ministero della Cultura (MiC), il patrocinio e il contributo di Regione Toscana, Comune di Capalbio, Fondazione Capalbio ed è promosso dall’Associazione “Il piacere di leggere”. Con il sostegno di Intesa Sanpaolo, Enel, Aspesi, Banca Tema – Terre Etrusche di Valdichiana e di Maremma – Credito Cooperativo, Terna, Kimbo, l'Eco della Stampa. E con Locanda Rossa, Valle del Buttero, Ultima Spiaggia, Garden Vivai Mediterranei, ristorante “La Torre”, ristorante “Le Burle”, ristorante “Enoteca la Torre. La Dogana”, ristorante “Il Tortello”. Partner di Capalbio Libri sono alcune eccellenze del territorio: Azienda vitivinicola biologica "BorgoCiro", CapalBIOfattoria, Società agricola "Clivio degli Ulivi", Azienda artigiana "Jacobelli Liquori", Cantina "Monteverro", Azienda agricola "La Vigna sul Mare".

Collabora con il festival la cartolibreria Bastogi di Orbetello (Gr) per la vendita dei libri durante le presentazioni a Capalbio presso L’Anfiteatro del Leccio.

 

Collabora con il festival la cartolibreria Bastogi di Orbetello (Gr) per la vendita dei libri durante le presentazioni a Capalbio presso L’Anfiteatro del Leccio.

Capalbio libri è anche su Facebook, twitter, Instagram e you tube.

Gli ospiti delle prossime serate: Mimma Gaspari Golino, Nada Malanima, Michela Tamburrino, Silvia Sciorilli Borrelli, Mariastella Gelmini, Giorgio La Malfa, Eugenio Giani, Giancarlo Loquenzi.








  Altre in "Libri"