Rss di IlGiornaleWebScrivi a IlGiornaleWebFai di IlGiornaleWeb la tua home page
Giovedì 21 marzo 2019    redazione   newsletter   login
CERCA   In IlGiornaleWeb    In Google
IlGiornaleWeb

Cultura - MusicaStefania Castella

CONDIVIDImyspacegooglediggtwitterdelicious invia ad un amicoversione per la stampa

18 Dicembre 2018
Greta Lamay: Il Buio delle fragilità. Le buone vibrazioni di un nuovo inedito.
di Stefania Castella



Greta Lamay: Il Buio delle fragilità. Le buone vibrazioni di un nuovo inedito.
Greta Lamay
Lo sguardo profondo, la voce che punta dritta al cuore. Unico dettaglio che tradisce la sua giovane età, le mani da bambina. Greta infondo un po' bambina lo è ancora, giovane ma determinata, appena diciottenne, immersa nel sogno che ha la forma bellissima della musica. È da piccola che l’arte si affaccia in lei, quando ai primi passi seguivano quelli nella danza. L’amore per la musica predomina, come lo studio del pianoforte, comincia a costruire passo passo quello che è il suo mondo fatto di scrittura, composizione, canto. La conferma la danno le prime soddisfazioni, i numerosi concorsi canori ai quali partecipa vincendone altrettanti, uno dei quali le apre le porte dell’Ariston. Autodidatta, inizia lo studio del canto, quello vero, dopo l’incontro con il suo maestro Marcello Merlini, conosciuto ad un concorso, che le ha regala un anno di borsa di studio all' età di 14 anni, da quel momento fa parte della sua compagnia teatrale MAGICO BAULE. Voce e piano, diventato un suo compagno di percorso perché proprio grazie a questo strumento comincia a comporre i primi brani. Arriva così Il primo singolo ANGOLO DI CUORE, scritto e composto da Greta presente su tutte le piattaforme digitali, seguito da ONE DAY il cui videoclip strepitoso è stato diretto da Andrea Tortora e realizzato con Simone Allieri, con la partecipazione del ballerino Dante Turco. L'ultimo inedito IL BUIO DELLE FRAGILITÀ struggente romantica ballata, è già disponibile sui digital store e ha già raggiunto migliaia di visualizzazioni su YouTube. Greta non perde di vista gli studi, al 5° anno di liceo linguistico, affina quella che è già una predisposizione, che le permette di perfezionare la composizione dei testi che scrive, e continua imperterrita il suo viaggio nella musica. Nel cuore il mito: Beyoncé, Celine Dion, Adele, nella testa il futuro in musica, e un presente ricco di impegni come la partecipazione da protagonista al Musical Tributo a Michael Jackson: "THREE THRILLER NIGHTS" già sold out. Insomma le premesse ci sono tutte per questa giovane artista che conquista cuori e spazi attraverso le semplici vibrazioni di voce e passione musicale.
Il Buio delle fragilità è già su tutte le piattaforme compresa YouTube:
https://www.youtube.com/watch?v=p8QYKsBHEqs&feature=youtu.be







  Altre in "Musica"