Rss di IlGiornaleWebScrivi a IlGiornaleWebFai di IlGiornaleWeb la tua home page
Sabato 19 settembre 2020    redazione   newsletter   login
CERCA   In IlGiornaleWeb    In Google
IlGiornaleWeb

Cultura - MusicaStefania Castella

CONDIVIDImyspacegooglediggtwitterdelicious invia ad un amicoversione per la stampa

06 Agosto 2020
Letto 23 Azzurra Lorenzini rivive nella voce di Charlotte De Melo
di Stefania Castella



Letto 23 Azzurra Lorenzini rivive nella voce di Charlotte De Melo
Letto 23 di Charlotte De Melo

Charlotte De Melo continua a dare voce al progetto artistico di Azzurra Lorenzini, artista italiana scomparsa giovanissima nel dicembre 2019.

Il brano è disponibile in digitale e dal 7 agosto in radio. “Letto 23” è scritto da Gianni Errera per la cantante italiana Azzurra Lorenzini, un inno alla vita e alla lotta contro il tumore, un invito al sorriso per continuare a resistere contro le avversità della vita. La carriera di Azzurra purtroppo finisce nel dicembre 2019 quando si spegne dopo una lunga lotta contro il cancro proprio nel letto numero 23 dell'ospedale che l'aveva in cura. La giovanissima Charlotte De Melo ci emoziona interpretando “Letto 23” in lingua portoghese permettendo al messaggio di Azzurra di continuare a toccare i cuori della gente e di varcare i confini italiani. La giovane cantante italo brasiliana ha dichiarato: “sono onorata di dare la voce ad un progetto artistico così importante e di poter contribuire all'eredità che Azzurra ci ha donato”. La canzone è stata registrata e prodotta da One Publishing e Music. Il videoclip diretto dal regista Marko Carbone, è disponibile su YouTube al seguente link: https://youtu.be/cRrOwJkzxl I proventi della vendita della canzone saranno, come per la versione originale, devoluti all'Associazione I Discepoli di Padre Pio di Irene Gaeta che si sta occupando della costruzione di un ospedale e centro di ricerca per i tumori ai bambini, in Calabria, chiamato La Cittadella di Padre Pio. Charlotte De Melo nasce a Roma in Italia nel 2004 da padre brasiliano e da madre italiana, all'età di 5 anni inizia a studiare canto e pianoforte, inizia ad esibirsi nel Coro di voci bianche dell’Auditorium Santa Cecilia di Roma, perfeziona la sua formazione in scuole rinomate come Mississippi Jazz, Rogi Music School, Studio X Recording e Fenice Academy of Arts di Fulvio Tomaino in Italia.Giovanissima si esibisce in concorsi musicali nazionali e nel 2015 partecipa ad un noto programma televisivo italiano al fianco di artisti quali ABBA, Ricchi e Poveri, Gianna Nannini, Alvaro Soler e Umberto Tozzi. Nel 2019 pubblica il brano "Ora io ho te (Agora eu tenho você)" con il duo artistico brasiliano Alysson e Adysson, semifinalisti di The Voice Brasile nel 2017, per la casa di produzione "Sonora MG Estudio", riscuotendo successo di pubblico e di critica. Nello stesso anno si esibisce in un tour di nove date nei teatri più prestigiosi brasiliani.








  Altre in "Musica"