Rss di IlGiornaleWebScrivi a IlGiornaleWebFai di IlGiornaleWeb la tua home page
Venerdì 16 aprile 2021    redazione   newsletter   login
CERCA   In IlGiornaleWeb    In Google
IlGiornaleWeb

Food - GastronomiaFrancesco Taverna

CONDIVIDImyspacegooglediggtwitterdelicious invia ad un amicoversione per la stampa

30 Maggio 2019
La farinata
di Francesco Taverna


La farinataLa farinata è uno dei piatti più buoni ed allo stesso tempo più semplici da realizzare della cultura culinaria ligure. Nonostante la veneranda età di 2000 anni, continua ad essere prodotta e distribuita da pizzerie e panetterie in tutta la Liguria e, visto il grande successo, è stata esportata anche in altre regioni come il Piemonte, dove nascono locali appositamente studiati per la produzione e la vendita di sola farinata. La preparazione di questo piatto stupisce però ancora oggi per la sua semplicità, richiedendo infatti di ingredienti semplicissimi. Per preparare una buona farinata occorrono infatti soltanto 500 gr di farina di ceci, 1,5 lt di acqua, 25 grammi di sale e 1 bicchiere di olio.

Innanzitutto mettete in una terrina l'acqua ed aggiungere a poco a poco la farina, mescolando il tutto per far sì che non si creino grumi ma rimanga soltanto un liquido di colore giallo. Terminata la farina basterà aggiungere il sale e mescolare nuovamente affinché questo si sciolga all'interno del composto. Incredibile ma vero: la farinata è già pronta per essere infornata. Impostate il forno alla temperatura massima e utilizzate una teglia oliata. Prima di informare aggiungere il bicchiere d'olio al vostro composto, mescolate e riversate nella teglia. All'interno del forno il composto si solidificherà, passando da un colore giallo chiaro ad una leggera rosatura nella parte superiore. Sarà quello il momento, all'incirca dopo mezz'ora, di sfornare e potersi gustare il piatto. Per i palati più esigenti e per un sapore più simile al gusto tipicamente ligure, alla farinata si può aggiungere, una volta sfornata, del pesto, dello stracchino o ancora del gorgonzola. Spalmate il tutto quando il piatto è ancora bollente, così da permettere al formaggio di sciogliersi e diventare un tutt'uno con la farinata. Buon appetito!







  Altre in "Gastronomia"