Rss di IlGiornaleWebScrivi a IlGiornaleWebFai di IlGiornaleWeb la tua home page
Martedì 15 ottobre 2019    redazione   newsletter   login
CERCA   In IlGiornaleWeb    In Google
IlGiornaleWeb

Hi-TechAlla Drobyazko

CONDIVIDImyspacegooglediggtwitterdelicious invia ad un amicoversione per la stampa

13 Giugno 2018
Acquisti online? Ora anche con Instagram e Pinterest
di Alla Drobyazko


Acquisti online? Ora anche con Instagram e PinterestL’abitudine di riempire carrelli virtuali e acquistare online non è di certo una novità: a partire da Amazon, che permette ai propri utenti di procurarsi persino carne di unicorno,  per arrivare al negozio sotto casa che offre servizi di recapito della spesa a domicilio con un clic.

Il tasto per acquistare ora sbarca però anche su piattaforme pensate esclusivamente per immagini, capaci di attirare l’attenzione dei consumatori con l’immediatezza di figure, colori e inquadrature accattivanti. Parliamo di Instagram e Pinterest, i due social media più gettonati per la condivisione, la manipolazione e l’organizzazione delle proprie foto preferite.

Su Pinterest l’idea è stata suggerita dagli utenti stessi che, di fronte alle bellissime realizzazioni e creazioni che spesso fanno il giro del web attraverso il canale, hanno non di rado espresso proprio il desiderio di poter comprare quello che vedono. Gli ideatori della piattaforma non potevano certo farsi sfuggire questa nuova opportunità di espansione, non vi pare? "Sarà solo una maniera diversa per dare vita alle idee creative  che trovate su Pinterest", hanno commentato. Il colore dedicato agli acquisti sarà il blu, ovvero: se l’immagine che vi colpisce è corredata da un prezzo scritto in questo colore, saprete di poter realizzare il vostro acquisto direttamente dall’App.

Per Instagram il discorso sarà diverso e, per certi aspetti, andrà in senso diametralmente contrario: il social non fungerà di per se stesso da negozio, ma veicolerà piuttosto gli utenti ai siti delle aziende stesse attraverso un minibrowser utilizzabile direttamente all’interno dell’App. Per far questo basterà cliccare sul nuovo bottone, Compra ora, che comparirà su post inseriti dalle aziende come pubblicità a pagamento. Insieme a questa vi sono altre iniziative in cantiere (Installa ora, Registrati e Scopri di più), tutte orientate a poter offrire alle aziende le migliori soluzioni in termini di marketing e targetizzazione  per raggiungere i clienti più adatti e plausibilmente interessati ai propri prodotti.

La tentazione, si sa, nasce dagli occhi. Perciò se avete il clic facile ma non volete alleggerire troppo il portafogli, attenzione a dove poggerete lo sguardo a partire dai prossimi mesi.
 
 
 
Per Instagram il discorso sarà diverso e, per certi aspetti, andrà in senso diametralmente contrario: il social non fungerà di per se stesso da negozio, ma veicolerà piuttosto gli utenti ai siti delle aziende stesse attraverso un minibrowser utilizzabile direttamente all’interno dell’App. Per far questo basterà cliccare sul nuovo bottone, Compra ora, che comparirà su post inseriti dalle aziende come pubblicità a pagamento. Insieme a questa vi sono altre iniziative in cantiere (Installa ora, Registrati e Scopri di più), tutte orientate a poter offrire alle aziende le migliori soluzioni in termini di marketing e targetizzazione  per raggiungere i clienti più adatti e plausibilmente interessati ai propri prodotti.
 
La tentazione, si sa, nasce dagli occhi. Perciò se avete il clic facile ma non volete alleggerire troppo il portafogli, attenzione a dove poggerete lo sguardo a partire dai prossimi mesi.
 







  Altre in "Hi-Tech"