Rss di IlGiornaleWebScrivi a IlGiornaleWebFai di IlGiornaleWeb la tua home page
Domenica 20 settembre 2020    redazione   newsletter   login
CERCA   In IlGiornaleWeb    In Google
IlGiornaleWeb

Hi-TechFrancesco Taverna

CONDIVIDImyspacegooglediggtwitterdelicious invia ad un amicoversione per la stampa

14 Marzo 2019
La matematica festeggia il pi greco
di Francesco Taverna


La matematica festeggia il pi grecoSe per noi oggi è il 14 marzo, per gli anglosassoni, abituati come sono a scrivere prima il mese del giorno, è il 3.14, ovvero il giorno ufficiale del pi greco. "Scoperto" da Archimede di Siracusa e così chiamato in onore di Pitagora, viene festeggiato per la prima volta nel 1988 presso l’Exploratorium di San Francisco, su iniziativa di Larry Shaw, fisico americano in seguito onorato con il titolo di "Principe del pi greco". L’ufficialità della ricorrenza risale però solo all’anno scorso grazie alla Risoluzione H.RES.224 della Camera dei Rappresentanti degli Stati Uniti.
Quest’anno perciò anche Google, registratore delle tendenze mondiali, rende il suo omaggio e vi dedica un Doodle.
Impossibile da scrivere per esteso, il pi greco può essere degnamente festeggiato, a scelta, all’1:59 di oggi (per le prime sei cifre) o alle 9:26 del 2015 (per le prime otto), così da poter godere di un bel 3, 1415926…  Nel frattempo, però, i festeggiamenti si svolgono anche in Italia: a Udine,  nel cui centro storico sono state organizzate sfide di logica, memoria e matematica, e a Torino, dove il Politecnico organizza il Polymath, dalle 9:00 del 15 marzo presso la sede del Politecnico in Corso Duca degli Abruzzi, una serie di tre relazioni a tema – "Pi day 2010: partiamo da zero" di Alessandra  Del Piccolo, "Come vincere la noia della politica e della matematica in un colpo solo?" di Furio Honsell e "Giochiamo con la matematica" di Giorgio Dendi. 







  Altre in "Hi-Tech"