Rss di IlGiornaleWebScrivi a IlGiornaleWebFai di IlGiornaleWeb la tua home page
Domenica 26 gennaio 2020    redazione   newsletter   login
CERCA   In IlGiornaleWeb    In Google
IlGiornaleWeb

Cultura - FotografiaGian Maria Rosso

CONDIVIDImyspacegooglediggtwitterdelicious invia ad un amicoversione per la stampa

09 Gennaio 2020
Londra č una buona cittā per la Street?
di Gian Maria Rosso



Londra č una buona cittā per la Street?
Londra City

Londra il paradiso per uno Street photographers?

Si, questa città si presta alla fotografia di Street. In molti periodi dell’anno la sua posizione geografica ha la caratteristica di avere la luce del sole molto basso sull’orizzonte e quindi proietta una luce per molta parte della giornata radente. Così si creano delle ombre molto ben delineate e lunghe. Questa caratteristica aiuta molto il fotografo in quanto è facile sperimentare i controluce e le foto lungo le strade strette. In questi casi anche la foto in bianco/nero può aiutare a dare un’atmosfera molto particolare.

Londra essendo una città multietnica aiuterà anche nella scelta dei soggetti da fotografare, lungo qualsiasi strada incontriamo le persone più strane e con vestiti che per noi italiani sono “bizzarri” quindi fotografabili. In certi quartieri come in Camden Town dove si trovano ancora i mitici Punk e tutto il quartiere è colorato, i negozi hanno facciate dipinte e con oggetti appesi un po' dappertutto. Ma questo quartiere ha anche una zona attorno al Regent's Canal. Un canale dove passano piccoli battelli che sono anche abitazioni, e poi c’è il   Camden Market con tutti i negozi per i turisti. Ma nonostante sia evidentemente pieno di oggetti per turisti, qualcosa di originale lo possiamo sempre trovare.

Ma anche nel mitico Portobello si possono scattare ottime foto alla mattina, Tenendo conto che iniziano ad aprire le bancarelle verso le 10 di mattina, non si deve neanche svegliarsi troppo presto.

Come in tutto il mondo quando si fotografa la Street bisogna sempre tener conto che non a tutti piace ritrovarsi con una macchina fotografica sparata in faccia. E che qua ci sono molte persone che per motivi religiosi non gradiscono. Come al solito bisogna avere un po' di riguardo, ma in generale sono tutti disposti a farsi fotografare e non poche volte ci si porta a casa la classica foto con un sorriso troppo innaturale!

 

Ma, dato che parliamo di street a Londra avremo intere giornate da passare a fotografare palazzi moderni, vecchi palazzi, case e regge. Nonché cattedrali e tutta parte di South Bank dove è stata costruita una ruota gigante, che dopo i primi commenti negativi ora è uno dei simboli della città.

Buona Giornata da Gian Maria

continate a seguirmi su instagram @in_viaggio_con_gianmaria o sul sito www.phototravelling.it








  Altre in "Fotografia"