Rss di IlGiornaleWebScrivi a IlGiornaleWebFai di IlGiornaleWeb la tua home page
Martedì 02 giugno 2020    redazione   newsletter   login
CERCA   In IlGiornaleWeb    In Google
IlGiornaleWeb

Cultura - FotografiaGian Maria Rosso

CONDIVIDImyspacegooglediggtwitterdelicious invia ad un amicoversione per la stampa

13 Gennaio 2020
La firma sulle foto . Watermark
di Gian Maria Rosso



La firma sulle foto . Watermark
Watermark

Avete mai pensato che la vostra firma poteva essere diversa? Più grande, più rotonda, con dei caratteri uguali a quella che avete visto su una foto di un vostro idolo? Eppure nonostante uno proviate e riproviate a farla con la biro su un foglio di carta non verrà mai neanche simile a ciò che riteniamo prefetto.

All’inizio ho provato a comperare dei pennelli con la punta morbida, tipo quelli che usano in Giappone. Si trovano sui Marketplace a costi bassi. Mi son detto: 3 pennelli e risolvo il problema: quasi, ma la rotondità che volevo non arrivava.

Allora ho consultato tutti i siti che spiegano perfettamente come fare, utilizzando tutti i programmi free e anche con Photoshop.

Di tutti questi consigli forse i più giusti sono quelli che ho trovato su YouTube di due fratelli che tengono corsi gratis su Photoshop. Ma dato che con quel programma non sono un mago, ancora il risultato non arrivava.

Un consiglio furbo è stato di comperare la tavoletta grafica della Wacom e con un centinaio di euro avrei potevo realizzarla. Ma poi della tavoletta che me ne facevo?

Non ho rinunciato e alla fine ho deciso di appoggiarmi a un sito photologo dove in promo a 30€ ti ricostruivano la firma in base alle specifiche che gli avrei mandato.

Più o meno. In quanto dopo l’invio si hanno 2 possibilità di modica inclusa e la prima proprio non ci assomigliava. Ma alla seconda si è avvicinata molto al mio ideale, così me la sono tenuta e in fondo anche se non è perfetta, meglio. Forse non si capirà che non è la mia, ma è simile, quindi non baro! Sulle foto risalta bene.

Ora però sulle foto che posto non sempre la metto.

D’altronde perché si mette la firma o watermark (filigrana)?

La prima cosa è perché non ci utilizzino la foto per altri scopi. Anche se togliere la firma da una foto con un qualsiasi programma grafico è la cosa più facile che esista.

Ma in fondo non sono così famoso e anzi se qualcuno utilizzasse una mia foto ne sarei onorato, magari basterebbe che me lo chiedesse, dandomi buone argomentazioni e sarei orgoglioso di vederla pubblicata.

 

Continuate a seguirmi anche su @in_viaggio_con_gianmaria

E sul sito www.phototravelling.it








  Altre in "Fotografia"