Rss di IlGiornaleWebScrivi a IlGiornaleWebFai di IlGiornaleWeb la tua home page
Lunedì 08 marzo 2021    redazione   newsletter   login
CERCA   In IlGiornaleWeb    In Google
IlGiornaleWeb

Cultura - FotografiaGian Maria Rosso

CONDIVIDImyspacegooglediggtwitterdelicious invia ad un amicoversione per la stampa

02 Dicembre 2020
NYC dove tutto è possibile
di Gian Maria Rosso



NYC dove tutto  è possibile
NYC 2018

New York City per noi viaggiatori e fotografi è la meta prediletta. Per il momento, dopo 40 anni di viaggi, ho trovato il posto ideale per scattare foto, visitare musei e gallerie d'arte, rilassarmi nella confusione e ricaricare la mia mente.

Per la foto di street sfido chiunque a trovare una location migliore. Qui la gente è abituare ai fotografi e spesso ti sorride, e dopo si ferma per chiaccherare. Le sue strade sono tutte diritte e regolari, ma offrono sempre viste differenti. Ogni volta che torniamo le rifotografiamo, e ci sembrano differenti. Con colori diversi,

Eppure noi giriamo attorno ai soliti quartieri centrali a piedi, al ritorno stanchi del continuo vagare torniamo con la metro. Quindi fotografiamo il centro, eppure tornerei oggi stesso per rifare la stessa foto. Anche perchè nel frattempo la mia fotografia è un po cambiata in quanto ho seguito su Instagram alcuni fotografi locali, e andare a scoprire nuove zone è una sfida da non perdere.

Ma anche fotografare la stessa via o ponte con una prospettiva leggermente diversa e con una luce diversa è un gioco a cui non ci stanchiamo di partecipare.

Poi a casa nei periodi come questi (di reclusione) divertirci a sviluppare le foto con le color più estreme sarà una passeggiata, ma il nostro cuore ringrazierà di sicuro.

 








  Altre in "Fotografia"