Rss di IlGiornaleWebScrivi a IlGiornaleWebFai di IlGiornaleWeb la tua home page
Sabato 15 dicembre 2018    redazione   newsletter   login
CERCA   In IlGiornaleWeb    In Google
IlGiornaleWeb

Cultura - Cinema e spettacoloStefania Castella

CONDIVIDImyspacegooglediggtwitterdelicious invia ad un amicoversione per la stampa

08 Aprile 2018
Amici 2018 paillettes e veleni per il primo serale
di Stefania Castella



Amici 2018 paillettes e veleni per il primo serale
Amici 2018

Amici caos serale buona la prima?

Dopo una stagione piuttosto complicata in cui si è vista molta polemica a farla da padrone, arriva la tanto attesa prima serata per il Talent dei talent Amici 2018 che apre ufficialmente la nuova edizione in versione mutata in più punti. Due squadre come sempre divise tra Bianchi e Blu, sette alunni per ognuna, alla guida non più un coach come nelle precedenti edizioni ma tre fasi a decretare la successione e l’avvicendamento dividendo ogni serata in tre momenti. La prima fase ha come perno principale il duetto con ospite, il giudizio espresso dalla commissione interna, quella costituita dagli insegnanti. Seconda fase, l’ospite musicale sceglie con chi duettare e il voto è affidato al giudizio degli ascoltatori. Nella terza fase, il nuovo direttore artistico Luca Tommasini deciderà l’esibizione, e chi la eseguirà mentre il giudizio sarà affidato alla commissione “esterna” sei giudici che valuteranno i ragazzi, in una fase importante del programma. Regolamento piuttosto contorto tanto che pure la splendida Queen Mary ci inciampa più di una volta, a stemperare la tensione e la preoccupazione, la verve di Geppi Cucciari, che ne ha una per tutti, e tutte. E se tutti e tutte afferrano divertiti, lo stesso non si può dire della sempre splendida Heather Parisi, non afferra nessuna delle pungolature della Cucciari, si muove sul confine sottile della verità a tutti i costi, il protagonismo sfiorato, l’inglese sfacciato (“In Italiano per favore Heather” l’ammonimento della padrona di casa più e più volte). La splendida Heather è parte della commissione esterna formata anche da Simona Ventura, Ermal Meta, Alessandra Amoroso, Giulia Michelini, Marco Bocci. Non sono gli unici nomi fortissimi di una serata che si presenta da subito molto luccicante, da vero show del sabato sera (“Hai scelto una scenografia sobria. Il videowall ha le dimensioni del Molise, hai lasciato al buio Roma Nord" sottolinea la Cucciari alla De Filippi a proposito del colorato sfarzo). Ospiti di questa prima serata L’orgoglio canoro italiano nel mondo Laura Pausini, l’inimitabile rapper Fabri Fibra, la tedesca Alice Merton cantante dal milione di copie vendute con il solo “No Roots”. Per le squadre saranno schierati nella Bianca: Emma, Irama, Zic, Daniele, Filippo, Luca e Valentina. Mentre nella Blu: Biondo, Carmen, Einar, Matteo, Bryan, Lauren e Sephora. La cosa fondamentale nel condensare la serata è rendersi conto di quanto spesso i ragazzi siano troppo bistrattati, che i giudici –maestri (Alessandra Celentano, Carlo Di Francesco, Garrison Rochelle, Rudy Zerbi, Veronica Peparini, Bill Goodson, Paola Turci, Giusy Ferreri) tranne qualche piccolo sprazzo siano troppo duri. Il fatto di non essere d’accordo poi con la decisione sui giovani scelti per il serale, ha fatto sì che per tutta la serata si siano sentite brutte e scomode battute alle quali Ermal Meta non ha resistito “State massacrando gli allievi, dite che non meritano, ma allora cosa li avete portati a fare al Serale?” ha sbottato all’ennesima critica mossa verso uno dei ragazzi da parte di uno degli insegnanti. Grande dibattitto social ha scatenato anche la polemica innescata dalla maestra Alessandra Celentano nei confronti della ballerina Lauren, “colpevole” di aver messo su qualche chilo dai provini iniziali. La bella e brava ballerina, risponde con la voce tremante che “Mai il mio corpo è stato un problema per me fino a che non sono entrata qui”, ed è una constatazione amara che si sposa certo con una pura verità, che per essere bravi danzatori ci voglia un certo fisico, ma purtroppo il concetto che passa, in una prima serata e schiaffeggia tanti giovanissimi alle prese con un’età difficile in cui si fatica ad accettarsi, fa vacillare anche la convinzione più forte. Ci vuole uno specifico fisico certo (“E’ la danza bellezza” potremmo dire parafrasando la più celebre delle battute) ma c’è purtroppo un abisso composto dalle cose e il modo in cui si dicono le cose. Non si fa in tempo a digerire la battute varie tra ballerine di Broadway, secondo la Parisi non proprio silfidi, ai ricordi di quando giungeva in Italia “Ero come lei- dice- pesavo 54 chili” “Non è vero” risposta della Celentano, un freno tentato dalla De Filippi alla quale scappa anche un leggero improperio, che anche Paola Turci per redarguire una un po’ spenta Carmen, cerca di sollevarla con una battuta “sembra che ti sei ingoiata un vecchio di Sessant’anni” la battuta non solleva affatto la ragazza. Lo spettacolo è comunque una bella possibilità per i ragazzi e un momento di danza che poco si può vedere in tv, la serata proseguirà fino alla terza fase, alla quale accederà la squadra Blu con Biondo, Einar e Matteo. Il vincitore per la commissione esterna sarà Matteo, mentre i professori decideranno chi eliminare e chi tenere. Resteranno Luca, Irama, Valentina, Emma, Carmen, Zic, Biondo, Lauren, Bryan. Il primo eliminato della serata sarà invece Filippo. L’ultima esibizione quella di Laura Pausini oltre l’una di notte, chiude questa prima delle tante maratone si spera in futuro meno velenose…









  Altre in "Cinema e spettacolo"