Rss di IlGiornaleWebScrivi a IlGiornaleWebFai di IlGiornaleWeb la tua home page
Domenica 15 dicembre 2019    redazione   newsletter   login
CERCA   In IlGiornaleWeb    In Google
IlGiornaleWeb

ModaAlla Drobyazko

CONDIVIDImyspacegooglediggtwitterdelicious invia ad un amicoversione per la stampa

08 Ottobre 2018
La moda degli anni '70
di Alla Drobyazko



La moda degli anni '70
minigonna con <br> cappotto lungo. 
Le caratteristiche principali della moda degli anni ’70 sono eclettismo e varietà. Quel decennio è un mix di stili: etnico, classico, romantico, hippie, sportivo, safari, disco, unisex, punk. 

Se gli anni ’60 sono famosi per la rivolta dei giovani, gli anni ’70 invece sono un periodo di tanti cambiamenti: libertà sessuale, lotta per i diritti delle donne, rifiuto dell’esercito obbligatorio: tutte queste idee non appartengono solo a piccoli gruppi di persone, ma si diffondono tra le masse. 

L'idea chiave è essere
 contro corrente, non seguire i dettami della moda. È permesso indossare qualsiasi cosa: dai capi couture allabbigliamento second hand, l'importante è essere unici, diversi dagli altri. 

All'inizio del decennio sono ancora forti le tendenze principali degli anni '60: minigonne, abiti a trapezio, linee semplici, stampe geometriche e le stoffe sintetiche. Nel frattempo tra la classe media si diffonde lo stile hippie con le sue stoffe naturali, come cotone, seta, lana. Le stampe psichedeliche vengono sostituite con quelle a fiori, tipiche per lo stile etnico. Le gonne si sono allungate fino alla lunghezza maxi. Le donne che amavano ancora la lunghezza mini hanno trovato un perfetto connubio tra le gonne mini e maxi: indossavano le gonne lunghe chiuse da bottoni sul davanti. Spesso abbinavano a una minigonna un cappotto lungo. 

La gente
, stanca delle idee futuristiche nella moda, si orienta verso la moda degli hippie, i quali preferiscono i look naturali, confortevoli, che richiamano la natura. I capelli sono portati sciolti o raccolti in trecce.

 
Nel frattempo si è rivelata la tendenza unisex: sia donne che uomini indossano le scarpe con la zeppa o plateau, i jeans a zampa d'elefante, la t-shirt. 
I jeans sono il simbolo di questa tendenza. Li indossano dappertutto, li si mettono anche per andare all'università.
 

Gli anni ’70 sono anche il periodo dello stile disco: la sera i giovani si vestono abbinando i colori a contrasto, mettono i leggins super elasticizzati.
 
Icone dello stile degli anni ’70 sono Jane Birkin, Catherine Deneuve, Liza Minnelli.







  Altre in "Moda"